Skip to content

Della libertà di stampa ai tempi di Berlusconi

2 settembre 2009

Se durante tutto l’arco del governo Berlusconi sono state palesi le incoerenze che ne guidavano l’azione (una fra tante il fatto che lui andasse impunemente con le prostitute quando contemporaneamente presentava un disegno di legge che ne punisse i clienti) quella che ha come oggetto la libertà di stampa rasenta davvero il ridicolo, se con sé non portasse delle conseguenze a dir poco allarmanti.

La libertà di stampa ai tempi di Berlusconi si concretizza così che se da un lato egli querela un giornale per il solo fatto di porgli delle domande (nondm-berlusconi_mussolini risposte… domande!), dall’altro lato il giornale di sua proprietà si permette di diffondere una notizia non solo non suffragata da fatti, ma che va a colpire il direttore di un giornale che lo ha criticato. Siamo quindi di fronte ad una lampante incoerenza: cos’è più grave, porre delle domande oppure infangare una persona con notizie false? Berlusconi dovrebbe querelare il suo stesso giornale se davvero ritenesse che la stampa debba essere limitata quando entra nel privato…

Ecco perchè la libertà in Italia risulta essere davvero in pericolo (a questo proposito vi invito a firmare l’appello di Repubblica sulla libertà di stampa). Nel momento in cui la stampa è completamente sotto il dominio di un unico partito politico, si rischia che questo diventi davvero un Partito Unico.

Annunci
One Comment leave one →
  1. 3 settembre 2009 16:34

    Mi pare che il clima di intimidazione alla stampa (e alla chiesa) si sia spinto davvero troppo in là per non finire con l’avere conseguenze reali. A questo punto c’è di mezzo Boffo, Feltri, De Benedetti, la De Gregorio. Poi El Paìs e gli altri giornali stranieri querelati. Fini, D’Alema e il papa stanno dicendo la loro. Ne stiamo per vedere delle belle?
    Magari andremo ad erezioni anticipate…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: