Skip to content

Luoghi comuni che frequento troppo poco

27 gennaio 2010

Vi racconto come ho cambiato idea.

Là fuori, nella vita reale, non succede spesso che io mi metta a parlare di femminismo. Magari deludo qualcuno, mi dispiace. Confesso che in parte è perché non ho mai trovato convincenti coloro i quali impongono il loro cavallo di battaglia. In parte, probabilmente, è anche perché temo le cose che potrebbero venire fuori: potrei finire col non essere gentile o, peggio, col non essere sincera. Lo so, non va bene.

Stavo cercando di migliorare questo mio aspetto quando, un paio di sere fa, mi è capitato un episodio che mi ha fatto definitivamente cambiare idea. Stavo parlando con un amico e così, tra il serio e il faceto, gli dico che sono un tantino femminista. Uh. Lui sgrana gli occhi, mi chiede se sto scherzando, mani tra i capelli, insomma, non ci può credere. E poi comincia a scherzare sul fatto che io avrei il pene & sul fatto che io sarei omosessuale (fatto possibilissimo ma, si dà il caso, falso).

Dopo lo shock iniziale, l’ho considerata una reazione molto interessante. Sembra presupporre il pregiudizio che per essere femministe si debba essere ultra-donne, donne donnissime, donne a cui piacciono le donne, donne talmente donne che finiscono con l’essere un po’ maschi.

Come se l’essere femministe volesse dire attaccare l’altro sesso invece che pretendere pari dignità per il proprio. Come se la priorità maschile fosse talmente assoluta che metterla alla pari con qualcosa di diverso volesse dire, automaticamente, violarla.

Ora, se questo è quello che c’è la fuori, d’ora in avanti voglio osare un pochino di più. Ve lo dicevo che ho cambiato idea.

Advertisements
6 commenti leave one →
  1. ka300m permalink
    27 gennaio 2010 13:45

    ….la fuori non è solo “questo” c’è per fortuna vostra (femmine) e nostra (maschi) anche molto di meglio… ;). Ti seguo da un pò e forse non avevo mai commentato…

  2. 27 gennaio 2010 15:16

    Hai ragione, là fuori c’è un di tutto. Allora mi impegno a raccontare anche (eventuali) belle sorprese, giurìn giurello.

  3. nientedinuovo permalink
    30 gennaio 2010 15:01

    Speriamo possa diventare un atteggiamento contagioso…

    Devo confessare che da quando ho visto il documentario il corpo delle donne qualcosa nella mia testa è cambiato.
    Non solo è cambiato il mio personale modo di concepire la femminilità e decodificare le immagini dei mass-media, ma la frase “pensavo che l’immagine che la televisione da’ delle donne non mi riguardasse” ha cominciato a girarmi come un tarlo per la testa.

    Abbiamo subito e continuiamo a subire un costante e logorante lavaggio del cervello dai mezzi di comunicazione, che da’ della donna l’immagine che sappiamo.
    Sta alle donne per prime iniziare il contro-lavaggio del cervello, a partire dalle persone care che abbiamo vicine.

    La nota positiva…
    beh, girando per youtube e googlevideo potete cercare qualche pubblicità degli anni ’80, e insomma, qualcosa da allora è cambiato in meglio 😉

  4. sabbri permalink
    17 febbraio 2011 13:01

    ciao,
    una domanda, di chi è il lavoro del quadro con vagina, l’immagine all’inizio del testo ?
    grazie

  5. 17 febbraio 2011 15:04

    ciao sabbri,
    il post è mio ma l’immagine l’avevo trovata su google immagini senza appuntarmi artista né titolo.. mi dispiace!
    grazie, ciao

    • 12 aprile 2012 12:15

      Per le femministe (e i femministi) esistono solo due possibilità: o sei un macho da osteria col cervello ridotto, o sei un evoluto, intelligentissimo femminista moderno gayfriendly decaffeinato buddhista vegetariano sorridente e “avanti”.
      Le cose vi si complicano un po’, invece quando il Maschilista non è un imbecille da osteria che non capisce le cose, bensì un Fallocrate Illuminato. Un Re. Che ama le donne, e domina come il Solare che è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: