Skip to content

Le ragazze albanesi

15 febbraio 2010

Oggi su Repubblica è pubblicata una lettera di Elvira Dones indirizzata a Berlusconi. L’autrice è una scrittrice albanese che protesta, giustamente, contro le parole che l’Illuminato ha detto ad una conferenza stampa in Albania. Il premier albanese Sali Berisha aveva appena promesso l’impegno del suo governo nell’arginare il fenomeno degli scafi verso l’Italia, e il Nostro dixit: «Per chi porta belle ragazze possiamo fare un’eccezione».

Elvira Dones ricorda nella sua lettera quello che chiunque può e dovrebbe sapere: la tratta delle donne esiste, è un fenomeno vasto e grave, poggia su rapimenti, sequestri di persona, violenza, stupri, schiavitù, tortura. In breve, vite spezzate. Elvira Dones, e noi con lei, ricorda l’ovvio: non c’è niente da ridere. Non c’è niente di macho.

Bisogna ripeterselo e ripeterlo, ricordarselo e ricordarlo. Resistiamo: dentro, almeno.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: