Skip to content

Il peccato delle donne

2 aprile 2010

Di Natalia Aspesi oggi su Repubblica:

Leggete tutto l’articolo… ne vale la pena!




Annunci
2 commenti leave one →
  1. Omofiliaco permalink
    4 aprile 2010 20:41

    Confesso di non essere mai stato un grande sostenitore della Signora Aspesi e di aver sempre trovato la sua rubrica di lettere e risposte annesse ripugnante. D’altra parte, c’è sempre tempo e modo per soprendersi nella vita e in questo caso mi sorprende. E mi trova d’accordo. Poi il mio pensiero a proposito dei bambini innocenti non nati che innocenti non sono e non possono essere – catechismo della Chiesa Cattolica dixit – ho già esposto altrove e non mi va di ripetermi. Che i nuovi governatori, quelli delle radici celto-cattoliche dell’Europa, si affrettino a leccare paludati deretani non sorprende affatto; e non fa nemmeno incazzare. Rattrista e basta, ché dà la misura di quanto miserrima sia la classe politica che ci governa; ma anche quella che non lo fa. Ha ben detto Luttazzi, con buona pace di chi lo ha accusato delle turpitudini più assurde e fantasiose: gente che semplicemente, come capita troppo spesso oggigiorno, non ascolta; e se ascolta non capisce. E allora, dopo tante risate sulle ridicole e preconfezionate risposte dell’attempata giornalista – preconfezionate anche le lettere? non sono mai riuscito a togliermi dalla testa questo dubbio – mi cospargo il capo di cenere e chiedo venia. La Signora, almeno questa volta, ha usato il suo mestire per dire qualcosa. Brava lei.

  2. antigonexxx permalink*
    6 aprile 2010 08:25

    Diciamo che la Aspesi quando si tratta di parlare della condizione della donna nella società italiana ha sempre qualcosa di interessante da dire!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: