Skip to content

Le ragioni di un no

7 dicembre 2013

Dopo Paestum 2013, Barbara Verzini, Stefania Tarantino e Tristana Dini hanno lanciato la proposta di un incontro post Paestum previsto per il 14 dicembre a Bologna, invito indirizzato alle donne della “stessa generazione politica”. L’invito è stato lanciato in un articolo che Barbara, Stefania e Tristana hanno pubblicato sul Manifesto e sul blog di Paestum (qui) a cui è seguita una discussione ed altri post (qui e qui).  Di seguito la lettera che noi di Femminile Plurale abbiamo pubblicato sul blog di Paestum per spiegare le ragioni (politiche e teoriche) per cui abbiamo deciso di non partecipare all’incontro. 

* * *

Carissime Barbara, Tristana e Stefania,

per quanto ci riguarda noi non verremo a Bologna il 14 dicembre per diversi motivi.

Non condividiamo l’idea di fare un incontro che escluda generazioni politiche diverse, fermo restando che il concetto di “generazione politica” ci rimane oscuro… Si intende forse un limite d’età? E se così non fosse, saranno ammesse solo donne che hanno iniziato a fare politica nel movimento da non più di? 10, 15 anni? Ci sembra chiaro che è un invito che mette in difficoltà da ambo le parti: sia chi fa politica delle donne da diverso tempo, e magari vorrebbe partecipare ma non si sente invitata (e a ragione), sia chi – come noi – potrebbe forse anche riconoscersi nel limite – comunque temporale – che ponete, ma che non capisce e non condivide l’esclusione. Poi, ambo le parti: quali sarebbero queste “parti”? Non è una divisione che stiamo introducendo tra noi?

In secondo luogo non condividiamo l’analisi che ha portato a questa iniziativa. Infatti secondo noi non c’è stato alcun conflitto a Paestum tra donne della stessa generazione: non ci pare che si sia discusso di temi su cui non si era d’accordo. Più che conflitto, quanto è accaduto potrebbe essere più vicino a ciò che è definito dalla parola “competizione”, qualcosa che ha poco a vedere con la politica per come abbiamo scelto di intenderla.

Ci tenevamo a comunicarvi queste perplessità sinceramente e pubblicamente. Solo dicendo la verità ci potrà essere lo spazio in seguito per continuare il confronto aperto e sincero che siamo felici di aver avuto con voi fin qui.

Un abbraccio

 

One Comment leave one →
  1. 7 dicembre 2013 15:59

    devo dire che appena avevo letto dell’invito ero felice all’idea di poter “recuperare” la mia mancata presenza a paestum. detto ciò, dopo aver letto almeno un paio di chiarimenti riguardanti le motivazioni dell’incontro e a chi era nello specifico rivolto l’invito, ho ritenuto fosse palese che non ero tra queste (“invitate”). ragione (non unica) per cui a bo non ci andrò, ma sonocerta che non mancherò a nessuna😀 . ad ogni modo, buon lavoro , sinceramente, a tutte!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: