Skip to content

Boicottiamo la pupa e il secchione!

22 aprile 2010

Da “Un altro genere di comunicazione“:

«La pupa e il secchione purtroppo è tornata e con sè la miriade di stereotipi sessisti che veicola.

Non possiamo più tollerare che il programma ‘La pupa e il secchione’ resti nel palinsesto televisivo italiano.

La pupa e il secchione, non solo maltratta ancora una volta l’immagine femminile, ma comunica un modello femminile che nella società italiana non esiste.
Le donne italiane studiano tantissimo e sono colte, anche più degli uomini. Essere donna in Italia è molto faticoso e queste giovani donne che studiano e lottano per ottenere visibilità sono da ammirare.

Il messaggio che tramanda il programma è vergognoso, non solo perchè rende invisibili queste donne, ma rispecchia il maschilismo italiano che da poca importanza al latoI femminile subordinandolo all’aspetto estetico e il sex-appeal.

Il messaggio che la tv trasmette sembra essere questo: A cosa studi a fare se ottieni di più da ignorante mostrando un corpo?
Ancora una volta la televisione italiana aliena l’intelligenza femminile e ostacola la parità di genere rendendo ancora più difficile e faticosa l’ascesa delle donne, rendendo inutili i nostri sforzi.

Se nei Paesi islamici mettono le bombe nelle scuole femminili o minacciano i genitori che incoraggiano le figlie ad andare a scuola, in Italia viene utilizzato questo potente mezzo persuasivo che è la televisione per scoraggiare le ragazze ad andare a scuola, mediante l’abbassamento dell’autostima, con il bombardamento modelli estetici irraggiungibili e la svalutazione del genere femminile e il suo elemento pensante, con l’omologazione dei modelli femminili e la riduzione della donna ad oggetto sessuale decerebrato.

http://www.firmiamo.it/controlapupaeilsecchione

Ricordatevi di firmare, più siamo meglio è!»

Advertisements
3 commenti leave one →
  1. 22 aprile 2010 09:23

    Una trasmissione che crea l’ennesimo seguito di ragazzi/e traviati, la vita reale è ben altr, andando avanti di questo passo resteremo sempre tra i giovani più ignoranti d’Europa.
    I ragazzi devono avere stima di loro stessi e riuscire con le proprie capacità, non servono i 5 minuti di notorietà televisiva nel quale tra l’altro si rendono ridicoli.

    http://roadtoscana.wordpress.com

  2. 22 aprile 2010 12:52

    non lo sapevo!!!
    vado a firmare.
    bisogna che facciamo osmosi di informazioni noi altri 😉
    ciao e grazie
    panz-francesca

  3. antigonexxx permalink*
    22 aprile 2010 13:29

    Osmosi di informazioni (bella espressione ;-)), fare rete, sì credo anch’io che questo sia il primo passo per iniziare ad essere più incisivi e più forti…
    un grazie a te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: